ragazza-pioggia

CONSIGLI ANTI PIOGGIA: COME AVERE SEMPRE CAPELLI PERFETTI

Purtroppo la pioggia non sembra darci tregua…vediamo insieme qualche trucchetto per far sì che la nostra piega resista a pioggia e umidità.

 

1. NUTRIRE I CAPELLI: come d’estate è importante curare attentamente la salute dei nostri capelli per proteggerli da caldo, sole e salsedine, anche nelle stagioni più fredde è importante nutrire a fondo il capello utilizzando prodotti ed integratori adeguati.

 

2. PROTEGGERE DAL CALORE: dopo lo shampoo, prima di passare all’asciugatura (indispensabile nelle stagioni più fredde), utilizzate prodotti studiati per proteggere i capelli da phon e piastre. Questo ridurrà lo stress subito dal capello ed eviterete che la struttura possa essere facilmente esposta all’umidità.

 

3. UTILIZZARE GLI STRUMENTI GIUSTI PER LA MESSA IN PIEGA: per avere una piega perfetta utilizzate un phon agli ioni e mantenete una temperatura non eccessivamente elevata. Per fissare la piega e fare in modo che resista a pioggia ed umidità potete utilizzare la piastra: per ridurre al minimo i danni provocati dal calore, scegliete una piastra in ceramica ed impostatela ad una temperatura massima di 160°. Procedete passandola rapidamente senza mai soffermarvi in un unico punto.

 

4. FISSARE LA PIEGA: per ottenere un risultato ancora più duraturo, dopo aver fatto la piega, utilizzate uno spray fissante anti umidità. 

 

5. PUNTARE SULL’ACCONCIATURA GIUSTA: se la giornata è particolarmente umida e temete che la piega non regga, puntate sull’acconciatura per avere un look perfetto anche sotto la pioggia. Treccia laterale, coda di cavallo, chignon oppure, se avete i capelli corti, il wet look (effetto bagnato) è la soluzione giusta per voi!

 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


otto − 1 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>