unghie-con-tip-shutterstock

GLI ERRORI PIÙ COMUNI QUANDO SI APPLICA LO SMALTO

A quante di voi è capitato di applicare lo smalto alla perfezione per poi vederlo rovinato dopo poche ore? Scommetto che anche a voi accade spesso, ed è per questo che oggi cercheremo di capire quali sono gli errori più comuni commessi durante l’applicazione dello smalto.

 

1. Il primo errore è quello di NON applicare una base trasparente prima dello smalto scelto. Oltre ad avere una funzione protettiva, la base serve anche per far durare più a lungo lo smalto.

 

2. Il secondo fattore che potrebbe compromettere la nostra manicure è l’applicazione dello smalto in giornate particolarmente umide: lo smalto farebbe molta fatica ad asciugare e potrebbe rovinarsi dopo poche ore.

 

3. Il terzo comunissimo errore è quello di agitare la boccetta dello smalto. Spesso si pensa che questo gesto possa amalgamare meglio il colore e rendere più facile l’applicazione: SBAGLIATO! Agitare il flacone dello smalto causa la formazione di bolle d’aria e quindi rende più difficile e meno omogenea la stesura del prodotto.

 

4. Quanto prodotto bisogna applicare? Un altro errore comune è quello di applicare troppo prodotto, che farà inevitabilmente fatica ad asciugare e quindi comprometterà il nostro lavoro. È preferibile applicare uno strato sottile e, se necessario, procedere con una seconda passata.

 

5. Terminata la stesura dello smalto spesso ci facciamo prendere la mano, ed iniziamo a fare dei piccoli ritocchi qua e là per perfezionare il lavoro. Molte volte però per fare questi ritocchi utilizziamo strumenti sbagliati, che invece di migliorare il risultato finale, lo peggiorano! Evitiamo strumenti improvvisati come cotton fioc o simili, ma utilizziamo prodotti specifici pensati proprio per perfezionare la nostra manicure

Prodotti disponibili su www.beautyprive.it 

 

 

 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× 7 = venti uno

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>