Correttore per occhiaie

SOS OCCHIAIE – PART 2

Abbiamo già parlato di come curare e prevenire i segni della stanchezza; adesso è arrivato il momento di spiegare come nasconderle con il MakeUp. La domanda più frequente che viene posta ad una MakeUp Artist, infatti, è… “come si coprono le occhiaie?”

Cercherò di darvi una risposta esauriente e spiegarvi il modo più efficace per ottenere un effetto riposato e duraturo (12h senza ritocco). La prima cosa da fare è scegliere il colore del correttore.
Solitamente il più indicato è quello simile al nostro incarnato, ma se l’occhiaia è profonda, marcata e violacea meglio puntare su un aranciato. MAI scegliere un colore più chiaro della nostra pelle; il correttore potrebbe mettere in risalto invece di nascondere.
Dopo aver trovato il colore giusto è necessario trovare il tipo di correttore adatto. In circolazione troviamo:
- il correttore compatto in cialda o in stick, specifico per imperfezioni e brufoli perché più coprente e pastoso;
- il correttore cremoso , solitamente usato per nascondere macchie della pelle poco pronunciate e per togliere i rossori (il colore di contrasto al rosso è il verde);
- il correttore liquido in penna, perfetto per le occhiaie è quindi la nostra scelta finale.

Facile da applicare è il correttore in penna, come il TOUCHE ÉCLAT di Yves Saint Laurent , prodotto cult usato da celebrità e modelle, cattura la luce eliminando segni di stanchezza e dissolvendo le imperfezioni.
Con un clic questo prodotto può essere applicato anche nelle zone d’ombra ai lati del naso, agli angoli della bocca e sul mento e le linee d’espressione. Illumina il contorno occhi donando allo sguardo un aspetto riposato e smagliante; poche pennellate nella zona intorno agli occhi bastano a far scomparire ogni segno di stanchezza.

Correttore per occhiaie

 

 

Dopo aver applicato il correttore e steso bene senza lasciare grumi, il trucco per farlo rimanere più a lungo senza bisogno di ritoccare è spolverare la zona con un po’ di cipria trasparente che lo fisserà sulla pelle.
NON DIMENTICARE che il MakeUp non compie miracoli da solo, in alcuni casi di occhiaie profonde o molto pronunciate un tocco di correttore e cipria non può risolvere il problema. Esistono infatti trattamenti e creme che mirano proprio a risolvere gradualmente il problema come già trattato nel post precedente.

Miss B

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ sette = 11

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>