occhi-piccoli4-640x320

MAKE UP OCCHI PICCOLI: STEP BY STEP

Oggi impareremo a valorizzare gli occhi piccoli, ingrandendo il più possibile lo sguardo. Non esistono occhi belli ed occhi brutti, l’importante è saper valorizzare il proprio sguardo utilizzando un make up specifico.     STEB BY STEP: 1) Applicare l’ombretto: stendere il prodotto sulla palpebra mobile, partendo dall’angolo interno e sfumando verso l’esterno. Dopodiché applicare un ombretto di un tono più scuro nell’angolo esterno dell’occhio, sfumando bene con movimenti circolari. Illuminare l’arcata sopracciliare con un ombretto shimmer oppure opaco color vaniglia, a seconda dei gusti. 2) Applicare la matita: utilizzare una matita di colore bianco e stenderla sulla rima esterna inferiore e superiore dell’occhio, tracciando una linea molto sottile. Applicare poi la matita nera sulla palpebra superiore, stando il più possibile vicini all’attaccatura delle ciglia. Sfumare moto bene la matita verso l’esterno dell’occhio. 3) Applicare il mascara: Utilizzare un mascara nero, concentrandosi sulle ciglia superiori e soprattutto sulla parte più esterna per aprire ed allungare lo sguardo.     CONSIGLI FLASH – Cercate di distogliere l’attenzione dagli occhi, usando dei rossetti o dei lucidalabbra dai colori vivaci. In questo modo, lo sguardo verrà attirato sulla bocca e meno sugli occhi. - Ricordate di non applicare mai la matita bianca all’interno dell’occhio, otterrete l’effetto contrario rispetto a quello che […]

Leggi…

AA copia

HALLOWEEN MAKEUP

Halloween si avvicina! La festa tanto amata da grandi e bambini è ormai alle porte, e non possiamo essere colte impreparate! Oggi vi proporrò una guida step by step per creare un magnifico trucco da Vampira, per essere perfette anche la notte di Halloween!   1. Iniziamo dalla base. Per ottenere un trucco realistico è importante rendere il viso perfettamente pallido. Utilizzate il fondotinta più chiaro che trovate, stendetelo uniformemente su viso e collo e completate la base utilizzando una cipria della stessa tonalità.                         2. E’ il  momento di passare agli occhi. Utilizzate un ombretto viola sfumandolo sotto la rima inferiore dell’occhio per creare l’effetto “occhiaie”. Applicate un ombretto rossastro nell’angolo interno dell’occhio e completate utilizzando un ombretto nero sulla palpebra mobile, che andrà sfumato verso l’esterno. A questo punto diamo definizione allo sguardo utilizzando una matita nera (o se preferite un eyeliner) e un mascara della stessa tonalità.                     3. Per quanto riguarda le labbra, utilizzate una matita rossa per definirne il contorno. Dopodiché stendete un rossetto o un gloss rosso fuoco. Non dimenticate di disegnare un rivolo di sangue al […]

Leggi…

Senza titolo-1

SMOKEY EYES: STEP BY STEP

Il cosiddetto Smokey eyes, letteralmente “occhi fumosi”, consiste in una tecnica particolarmente amata ed utilizzata che consente di ottenere uno sguardo penetrante e seducente.     ABBINAMENTI PERFETTI CAPELLI ROSSI           Colori su cui puntare:
 Verde scuro, verde oliva, bronzo CAPELLI BIONDI 
       Colori su cui puntare:
 Carbone, Blue Navy, Rosa Tenue CAPELLI CASTANI E SCURI 
      Colori su cui puntare: 
Ruggine, viola, ribes   STEP BY STEP 1) Iniziare tracciando con una matita kohl dello stesso colore dell’ombretto che avete scelto una linea lungo la rima ciliare superiore e inferiore.  2) Utilizzando un pennello piccolo a setole fitte applicare l’ombretto sulla linea creata con la matita, sfumando il prodotto dalla rima ciliare verso l’alto. 3) Con l’ausilio di un pennello morbido, sfumate i bordi per uniformare il tutto. 4) Ripetere la procedura descritta nel punto 2 e 3 anche lungo la rima ciliare inferiore.  5) Aggiungete un po’ di shimmer, ovvero un prodotto dall’effetto perlato, sulla palpebra fissa, sotto la linea delle sopracciglia, per ottenere un effetto luminoso. Il passaggio da ombretto scuro a prodotto perlato deve essere graduale, non deve esserci uno stacco definito. 6) Con un cotton fioc […]

OK

L’ULTIMO GESTO DI BELLEZZA PRIMA DI RIPOSARE

Il trucco appartiene ormai a tutte le donne, dalle teenager che iniziano a sperimentare alle donne più mature che utilizzano il make up come alleato per avere un aspetto più giovane e curato. Molto spesso però si sottovaluta l’importanza di eliminare il trucco dal nostro viso a fine giornata, ma si tratta di un gesto molto importante al fine di preservare la naturale luminosità della pelle e mantenerla sana e giovane. E’ vero, se si rientra a casa tardi, soprattutto dopo una giornata molto intensa e stancante, l’idea di doversi struccare può risultare noiosa e poco invitante. E’ però importante fare in modo che questo gesto diventi parte della nostra routine quotidiana e, vedrete, noterete subito dei benefici per la vostra pelle.  Vediamo ora insieme quali sono i passaggi fondamentali per eseguire al meglio questo rituale.   STRUCCARE IL VISO Le alternative sono due: le salviette struccanti o i dischetti di cotone intrisi di latte detergente/soluzione struccante. Le prime possono essere un valido alleato quando non si vuole passare molto tempo davanti allo specchio. E’ meglio comunque limitarne l’uso a queste particolare occasioni e imparare ad usare i classici dischetti di cotone che sono meno aggressivi sulla pelle e permettono […]

Leggi…

Megan-Fox-

LE MORE

Scegliere i colori del MakeUp è come scegliere il colore del vestito da indossare. Questa scelta è influenzata da molti fattori, tra cui l’umore la stagione ,ma in particolare modo la tonalità di capelli. Se per le bionde le tonalità da scegliere erano molto tenui e poco aggressive, nel caso delle More/Castane il gioco si fa  più duro e intrigante. Le castane possono avere molteplici variazioni di colore, dal nocciola al caramello al nero intenso, ma come per le bionde l’incarnato deve essere uniforme e armonioso. Il fondotinta dovrà assicurare buona copertura ma non a effetto “maschera”. Per contrastare una carnagione giallastra (tipica delle more) che da un aspetto stanco al vostro viso, la scelta sarà una tonalità tendente al rosato, ma senza esagerare. In alternativa tutte le tonalità neutre del beige sono adatte. Il fard (o tecnicamente Blush) non serve unicamente a ravvivare il colorito del volto, ma ha anche la funzione di evidenziare le zone giuste. Le more e le castane stanno molto bene con le tonalità del rosa, ma la migliore scelta è una nuance di sfumature tendenti al marrone. Pesca e Albicocca sono tonalità da evitare se l’incarnato è già abbastanza colorito, in quanto possono dare un […]

Leggi…